Archivio Tag: Balcani

Avvento – Natale 2021: la Caritas diocesana sostiene le famiglie in Bosnia e nel nostro territorio

26 novembre 2021 – In occasione del periodo di Avvento – Natale 2021, in attesa del Bambino che nascerà e che salverà il mondo, vogliamo sottolineare la cura e l’attenzione nei confronti della Famiglia in quando fondamento della società e della comunità cristiana stessa. La famiglia è il primo luogo in cui l’essere umano è accolto, viene accudito, educato, cresce e diventa uomo e donna … Continua a leggere Avvento – Natale 2021: la Caritas diocesana sostiene le famiglie in Bosnia e nel nostro territorio »

Diario dalla Rotta balcanica/4: l’arrivo dell’inverno porterà un’altra emergenza

5 novembre 2021 – La mattina a Bihac è fredda e ha quella luce lattiginosa da nebbia. Una coltre spessa da Pianura Padana, ci accompagna da quando ci svegliamo fino alle 10 di mattina circa, quando il sole riesce a scioglierla. Sta arrivando il freddo, anche se ancora si alterna a rare giornate soleggiate che scaldano. È solo un assaggio di quello che sarà l’inverno, … Continua a leggere Diario dalla Rotta balcanica/4: l’arrivo dell’inverno porterà un’altra emergenza »

Rotta Balcanica: report della missione Caritas Como in Bosnia del febbraio 2020

Dal 10 al 13 febbraio 2020 la Caritas diocesana di Como ha svolto una missione in Bosnia per un aggiornamento sui progetti sostenuti lungo la Balkan Route da Caritas e IPSIA. Insieme a me c’erano Sergio Malacrida, responsabile progetti Europa non UE di Caritas Ambrosiana e Silvia Maraone, referente di IPSIA per i progetti IPSIA-Caritas lungo la rotta dei Balcani, in Bosnia e in Serbia. … Continua a leggere Rotta Balcanica: report della missione Caritas Como in Bosnia del febbraio 2020 »

La visita della delegazione di Caritas Como ai campi profughi in Serbia

Dal 4 al 7 novembre Caritas Como si è recata in Serbia per una missione congiunta con Silvia Maraone e Mauro Montalbetti di IPSIA, Sergio Malacrida di Caritas Ambrosiana e Daniele Bombardi di Caritas Italiana, per verificare l’andamento dei progetti di sostegno psico-sociale in corso di svolgimento in alcuni campi profughi del Paese. Il viaggio è iniziato incontrando il direttore e lo staff di Caritas … Continua a leggere La visita della delegazione di Caritas Como ai campi profughi in Serbia »

Avvento di solidarietà: la Diocesi sostiene i progetti Caritas lungo la Balkan Route

Il periodo di Avvento diventa tempo prezioso per allenare il nostro sguardo e il nostro cuore anche alle necessità di chi vive in difficoltà. La diocesi non propone una specifica iniziativa per questo tempo forte dell’anno liturgico, ricordando che la solidarietà è una dimensione permanente del vivere cristiano. Si invita ogni parrocchia a sensibilizzare la propria comunità con le modalità che ritiene più adatte specialmente … Continua a leggere Avvento di solidarietà: la Diocesi sostiene i progetti Caritas lungo la Balkan Route »

VIDEO: Silvia Maraone ci racconta le “Rotte Fantasma” dei migranti nei Balcani

Giovedì 13 giugno a Como la Caritas diocesana di Como e Ipsia (Ong promossa dalle Acli) hanno promosso una serata per conoscere quanto avviene lungo la cosiddetta Rotta Balcanica percorsa, ancora oggi, da migliaia di migranti. Una via ribattezzata “Rotta Fantasma”, perché poco conosciuta dall’opinione pubblica, come poco conosciute sono le condizioni in cui uomini, donne e famiglie provenienti da diversi Paesi del mondo (in particolare Pakistan, Afghanistan … Continua a leggere VIDEO: Silvia Maraone ci racconta le “Rotte Fantasma” dei migranti nei Balcani »

Proposte Giovani: con la Caritas nei campi per migranti in Serbia

Di ritorno dalla rotta balcanica e dalla visita ai campi profughi in Bosnia e Serbia, la Caritas di Como vuole proporre ai giovani interessati una esperienza estiva di volontariato a favore degli ospiti dei campi. In questo momento è fattibile operare a titolo volontario solo nei campi in Serbia, dove IPSIA e Caritas sono presenti con iniziative di volontariato da più tempo. In collaborazione con … Continua a leggere Proposte Giovani: con la Caritas nei campi per migranti in Serbia »