Archivi della categoria: Rotta balcanica

La cosiddetta “Balkan route” è la via percorso ogni anno da migliaia di migranti e profughi, provenienti in prevalenza dall’Asia centrale e dal Medio Oriente, che cercano di raggiungere l’Europa occidentale risalendo l’intera pensiola balcanica.
La Caritas diocesana di Como è impegnata nel prestare assistenza sociale ai profughi che si trovano nei campi in Serbia e Bosnia in collaborazione con le altre Caritas della Lombardia e l’ONG Ipsia.

Silvia Maraone ci racconta le “Rotte Fantasma” dei migranti nei Balcani

Giovedì 13 giugno a Como la Caritas diocesana di Como e Ipsia (Ong promossa dalle Acli) hanno promosso una serata per conoscere quanto avviene lungo la cosiddetta Rotta Balcanica percorsa, ancora oggi, da migliaia di migranti. Una via ribattezzata “Rotta Fantasma”, perché poco conosciuta dall’opinione pubblica, come poco conosciute sono le condizioni in cui uomini, donne e famiglie provenienti da diversi Paesi del mondo (in particolare Pakistan, Afghanistan … Continua a leggere Silvia Maraone ci racconta le “Rotte Fantasma” dei migranti nei Balcani »

Balkan Route, la “Rotta Fantasma”, incontro a Como giovedì 13 giugno al Centro Card. Ferrari

Giovedì 13 giugno a Como la Caritas diocesana di Como e Ipsia (Ong promossa dalle Acli) promuovono una serata per conoscere quanto avviene lungo la cosiddetta Rotta Balcanica percorsa, ancora oggi, da migliaia di migranti. Una via ribattezzata “Rotta Fantasma”, perché poco conosciuta dall’opinione pubblica, come poco conosciute sono le condizioni in cui uomini, donne e famiglie provenienti da diversi Paesi del mondo (in particolare Pakistan, Afghanistan e Iraq) si trovano … Continua a leggere Balkan Route, la “Rotta Fantasma”, incontro a Como giovedì 13 giugno al Centro Card. Ferrari »

Progetto “Balkan Route”: la Caritas sostiene i profughi bloccati in Serbia e Bosnia

Tra le iniziative che la Caritas diocesana di Como organizza nel corso del 2019 segnaliamo il progetto “Balkan Route”, volto a sostenere le attività psicosociali e di assistenza ai profughi bloccati in Serbia e Bosnia. L’obiettivo è aiutare i migranti lungo la Balkan Route in base ai differenti bisogni che possono emergere in una situazione per definizione mutevole. Ricordiamo che sono profughi che non fanno … Continua a leggere Progetto “Balkan Route”: la Caritas sostiene i profughi bloccati in Serbia e Bosnia »

Proposte Giovani: con la Caritas nei campi per migranti in Serbia

Di ritorno dalla rotta balcanica e dalla visita ai campi profughi in Bosnia e Serbia, la Caritas di Como vuole proporre ai giovani interessati una esperienza estiva di volontariato a favore degli ospiti dei campi. In questo momento è fattibile operare a titolo volontario solo nei campi in Serbia, dove IPSIA e Caritas sono presenti con iniziative di volontariato da più tempo. In collaborazione con … Continua a leggere Proposte Giovani: con la Caritas nei campi per migranti in Serbia »