Domenica 27 settembre si celebra la Giornata mondiale del Migrante e del Rifugiato 2020

Carissimi,

in occasione della Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato che quest’anno si celebrerà domenica 27 settembre, noi della Commissione Migrantes della Diocesi di Como, formata dalle comunità di diversi paesi come  El Salvador,  Sri Lanka, Filippine, Repubblica Democratica del Congo, Ghana, Ucraina, offriamo a tutti i fratelli della Diocesi di Como un piccolo sussidio che contiene alcune testimonianze “dirette” di sfollati interni.

Proponiamo altresì l’Atto penitenziale e le intenzione di preghiera. Le testimonianze si possono trovare anche in formato video. Per visualizzarlo o scaricarlo (cliccate qui)

don Giusto Della Valle, direttore Migrantes Como e Migrantes Lombardia

Tutto il materiale è scaricabile al link sotto

Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato 2020

A questo link vi proponiamo il messaggio di Papa Francesco dal titolo “Come Gesù Cristo, costretti a fuggire. Accogliere, proteggere, promuovere e integrare gli sfollati interni” .

A Como l’evento al parco dei Padri Comboniani di Rebbio

In occasione della Giornata mondiale del Migrante e Rifugiato 2020 a Como è organizzato un evento al parco dei Padri Comboniani di Rebbio in via Salvadonica 3.

Il programma è il seguente:
alle ore 10.30 l’accoglienza;
alle 11.00 celebrazione eucaristica
alle 12.30 pranzo multiculturale in condivisione

In caso di maltempo la giornata si svolgerà presso la parrocchia di Camerlata (accoglienza ore 11.00, Santa Messa ore 11.30 e a seguire il pranzo). L’evento è organizzato seguendo il protocollo anti-Covid.

Nell’imminenza della 106a Giornata del Migrante e del Rifugiato, la mobilità umana è il nuovo focus della campagna Caritas Italiana-FOCSIV (Federazione Organismi Cristiani Servizio Internazionale Volontario).

Ecco gli obiettivi della campagna e alcuni dati significativi sul fenomeno a livello internazionale (leggi qui)