“Emergenza Freddo”: dalla Caritas cittadina di Como un appello ai volontari

Con l’apertura, il prossimo 1 novembre, della tensostruttura allestita nel chiostro del Centro pastorale cardinal Ferrari di Como, prendono il via i servizi di accoglienza per i senza dimora per il periodo invernale che si completeranno, a partire da dicembre, con l’apertura del dormitorio di via Sirtori gestito da “Vicini di strada”, le rete degli enti e delle associazioni per la grave marginalità.

Proprio in vista di questi impegni che richiedono un grande contributo da parte dei volontari la Caritas cittadina di Como lancia un appello alle parrocchie dei tre vicariati di Como e a tutti gli uomini di buona volontà perché mettano parte del loro tempo a disposizione di quanti vivono in strada.

Tre sono le tipologie di servizio richieste: accoglienza (dalle 19.30 alle 22), servizio notturno (dalle 20 alle 7), colazioni (dalle 6 alle 8). Per il servizio notturno è richiesta solo la presenza maschile; la frequenza può essere da una volta alla settimana a una volta al mese (secondo le disponibilità di ciascuno).

Chi volesse unirsi ai volontari o dare il proprio contributo per il mantenimento del servizio, può contattare la Caritas al numero 031-0353534 (dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 12.30) o scrivere a info@caritascomo.it.