Proposte Giovani: con la Caritas nei campi per migranti in Serbia

Di ritorno dalla rotta balcanica e dalla visita ai campi profughi in Bosnia e Serbia, la Caritas di Como vuole proporre ai giovani interessati una esperienza estiva di volontariato a favore degli ospiti dei campi.

In questo momento è fattibile operare a titolo volontario solo nei campi in Serbia, dove IPSIA e Caritas sono presenti con iniziative di volontariato da più tempo. In collaborazione con Caritas Ambrosiana, che propone ai giovani i famosi “Cantieri della Solidarietà”, anche la Caritas di Como invita i giovani a mettersi in gioco con una esperienza di animazione e di servizio a favore dei migranti che vivono nei campi profughi serbi di Bogovadja, Krnjaca, Sid.

Se hai dai 18 ai 30 anni, sai bene l’inglese e hai già avuto esperienze di volontariato/servizio contattaci e ti daremo maggiori informazioni. Il periodo va da fine luglio a tutto agosto. I turni sono di due o tre settimane.

È prevista una formazione pre-partenza. Nell’estate 2018 due giovani della nostra Diocesi, Matteo e Marianna, hanno partecipato ai Cantieri della Solidarietà a Bogovadja e Krnjaca e sono tornati entusiasti! I posti a disposizione non sono molti, quindi non esitare a farti avanti!

Per contattarci: a.merlo@caritascomo.it oppure r.breda@caritascomo.it

Leggi le due pagine di approfondimento dedicata alla Rotta Balcanica da Il Settimanale della Diocesi di Como

Speciale Balcani de Il Settimanale Della Diocesi di Como